Arrestato con due etti e mezzo di eroina

Trasportava un panetto di eroina purissima del peso di oltre due etti e mezzo un pakistano di 31 anni arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio dagli uomini della Squadra Mobile di Macerata guidati da Alessandro Albini. L'uomo, sospettato di essere uno spacciatore di grosse quantità di stupefacente tra il territorio maceratese e quello fermano, è stato seguito di sera dai poliziotti da Recanati fino a un distributore di carburanti a Porto Potenza Picena dove lo attendeva un giovane a bordo di un'altra auto. A quel punto, ipotizzando che si stesse concretizzando il passaggio di droga tra i due, gli agenti sono passati all'azione recuperando il grosso involucro contenente l'eroina di cui il 31enne aveva tentato di disfarsi gettandolo a terra. Il valore di quel quantitativo di eroina purissima sul mercato sarebbe stato di 25mila euro. Il pakistano è stato condotto nel carcere anconetano di Montacuto. Le indagini proseguiranno per ricostruire la rete di contatti dello spacciatore.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cronache Fermane
  2. Cronache Fermane
  3. Cronache Fermane
  4. Cronache Fermane
  5. Informazione TV

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monte San Pietrangeli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...